Our Blog

I Campianelli festeggeranno i 50 anni!


La cooperativa Il Calabrone ha partecipato al bando del Comune di Collebeato per l’assegnazione per 30 anni della struttura Campianelli, una cascina in mezzo al verde del Parco delle Colline, dove dal 2002 ha sede la nostra comunità terapeutica per persone dipendenti da sostanze stupefacenti.  

La notizia di aver vinto il bando ci entusiasma e ci rasserena. Siamo felici di poter dare continuità alla nostra attività, occupandoci di persone in difficoltà in uno spazio come questo, immerso nella natura e nella tranquillità, con una vista sulla città sottostante che lascia sognare e infonde speranza. 

Per molti di quelli che scelgono di iniziare un percorso riabilitativo qui, il luogo fa la differenza nella loro decisione: un’isola meravigliosa lontana da tutto per poter concentrarsi su di sé e allo stesso tempo a due passi dalla città. Un luogo che trasmette a prima vista un senso di quiete e libertà, che alleggerisce il peso che ognuno porta con sé e permette di apprezzare le proprie giornate, nonostante le difficoltà. 

Il parco circostante permette di fare attività di ogni tipo: da passeggiate a partite a pallone, da una corsetta mattutina a fare l’orto. Il contatto con la natura è un aspetto fondamentale per ritrovare l’armonia con sé stessi. 

Siamo contenti anche di poter rimanere nel Comune di Collebeato, dove sono ormai in quasi 20 anni che si stringono rapporti e collaborazioni con le realtà e le persone del paese. Il Calabrone, infatti, tramite un altro bando, si è impegnato a gestire per tre anni alcune attività per il Comune come l’attraversamento dei bambini che vanno a scuola, la consegna pasti agli anziani e l’accompagnamento disabili verso le strutture che li accolgono durante il giorno. 

Per Il Calabrone rendersi utile per la comunità di Collebeato è anche un punto di partenza per integrarsi con il territorio, ma ha una doppia valenza, perché dà la possibilità agli utenti di mettersi alla prova e reinserirsi nella società.  

Proprio la proficua collaborazione con il Comune ci ha permesso di inserirci positivamente nella comunità, aiutando ad abbattere i pregiudizi e le resistenze iniziali. Oggi non potremmo fare più a meno dei tanti volontari che ci aiutano e ci supportano, molti proprio di Collebeato, e che vediamo ormai come dei buoni vicini di casa su cui puoi sempre contare. 

Questa buona notizia ci dà stabilità e possibilità di progettare e programmare il futuro anche a lungo termine. L’impegno che ci siamo presi per i prossimi 30 anni è quello di continuare a prenderci cura delle persone e della comunità, ma anche dell’ambiente e del verde che ci circonda. Anche la struttura subirà degli importanti interventi di ristrutturazione e ammodernamento, che permetteranno di valorizzare e preservare il valore storico e architettonico, ma anche incrementare l’efficientamento energetico, rendendola più sostenibile e accogliente

Tags: , , , ,

Mostra i commenti (0)

Questo è un sito unico che richiederà un browser più moderno per lavorare! Please upgrade today!