Our Blog

Coccolare conigli, occuparsi delle oche

Sei settimane di campi Naturando sono un bel banco di prova per la pazienza di un operatore, ma Elisa afferma di essersi divertita. E c’è da crederle – esuberante e cordiale com’è, deve risultarle facile il rapporto con i ragazzini – quelli che Marco mi ha descritto “instancabili e scatenati”.

E gli ospiti dei campi, hanno apprezzato l’esperienza ? Pare proprio di sì: la vita all’aria aperta, il contatto con la natura,  esperienze che raramente i ragazzi vivono nella quotidianità invernale, li hanno conquistati.

C’è chi ha scoperto l’esistenza delle api, attirate dalla lavanda coltivata nell’orto; chi si è appassionato alle oche e voleva portarsene una in vacanza al mare, chi raccoglieva cavallette; tutti si sono innamorati dei coniglietti bianchi, che hanno ricevuto tonnellate di carezze. “Abbiamo dovuto stabilire un tempo massimo da dedicare alle coccole”, raccontano Elisa e Marco: non più di un’ora al giorno – per lasciare spazio al gioco libero, ai giochi di squadra  e alle attività di laboratorio.

Nei  laboratori si stimolano le abilità manuali e l’espressività dei ragazzi (qui sotto ne vedete alcuni prodotti), mentre nei giochi a squadre si costruiscono le capacità relazionali e di collaborazione. I più graditi? Le sfide a quiz, i giochi con l’acqua, lo scivolo di sapone, la costruzione dei villaggi-tenda.

Le squadre funzionavano anche durante la pausa pranzo e nel momento del riordino, occasioni quotidiane di responsabilità che tutti hanno accettato e condiviso senza problemi. L’importante è sapere che al campo ci sono alcune regole (poche ma chiare: pulire, differenziare i rifiuti, non sprecare il cibo) e che vanno rispettate, poi tutto fila liscio.

Elisa, qualche episodio curioso? Sí, ci risponde: abbiamo dovuto tenere un piccolo stage di allacciatura scarpe, quando abbiamo scoperto che la maggior parte dei partecipanti non lo sapeva fare!

potrebbe interessarti anche...

Campi estivi 2020

Campi estivi 2020

25 Giugno 2020

Nei campi estivi di quest’anno il tema chiave è “divertimento in sicurezza”.  Abbiamo organizzato le attività in modo che i bambini possano finalmente ritrovarsi con i coetanei scoprendo  modi nuovi di interagire.  leggi di più

scopri di più su naturando
Tags: , , ,

Mostra i commenti (0)

Questo è un sito unico che richiederà un browser più moderno per lavorare! Please upgrade today!