Our Blog

Mobili da esterno, la nuova creazione del laboratorio

La comunità terapeutica del Calabrone presenta con orgoglio gli ultimi nati: i mobili da esterno creati con bancali riciclati.

Sono stati ideati e realizzati nel laboratorio di ergoterapia, grazie a una proposta nata direttamente dagli utenti – il che aggiunge valore al prodotto.

La storia è questa: durante un momento di “vuoto temporaneo” tra un ordine e il successivo, la squadra di lavoro (composta da tre utenti e un operatore) ha deciso di occupare proficuamente il tempo assemblando parti che erano sì presenti in laboratorio ma usate per altri scopi; il risultato finale sono poltroncine, tavoli, sgabelli e piccoli scaffali – sagomati e verniciati per resistere all’aperto.

La squadra è molto soddisfatta del proprio lavoro creativo, che sarà inserito stabilmente tra le attività del laboratorio aggiungendosi alle altre linee produttive: è infatti possibile prenotare i mobili, che saranno realizzati su ordinazione.

L’ergoterapia è parte integrante del progetto educativo della Comunità, e si pone un duplice obiettivo:

  • Da un lato, è funzionale ad organizzare il tempo – per la realizzazione di attività il cui prodotto esce dalla comunità stessa e diventa utile alla società;
  • Dall’altro lato, recupera il rispetto della dimensione lavorativa e della quotidianità, con i suoi ruoli, le sue responsabilità, gli orari (e anche le parti noiose della vita!).

potrebbe interessarti anche...

Strada facendo, un nuovo furgone grazie a Unicredit

Strada facendo, un nuovo furgone grazie a Unicredit

30 Luglio 2020

Il vecchio furgone della comunità terapeutica, dopo anni di onorato servizio, è andato in pensione. Tante sono le storie e le avventure che porta con sé, ma era ormai giunto a fine corsa. Fortunatamente, le attività della comunità non si sono mai fermate grazie all’intervento tempestivo di UniCredit, che ne ha generosamente donato uno nuovo.Leggi di più

Fausta racconta il progetto Massaia

Fausta racconta il progetto Massaia

9 Ottobre 2019

Il progetto “Massaia” è attivo da 5 anni e consiste nell’aiutare le famiglie in difficoltà: ogni giorno due utenti del reinserimento si recano al supermercato Coop e ritirano il cibo in scadenza o con confezioni difettose, lo portano al Calabrone e ne fanno delle borse spesa da dare alle famiglie.Leggi di più

scopri di più
Tags: ,

Mostra i commenti (0)

Questo è un sito unico che richiederà un browser più moderno per lavorare! Please upgrade today!